Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Agenda > IL CARTELLONE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

A TUTTO MOZART

Oltre 40 concerti tra marzo e dicembre con protagonisti cinque spazi storici di Firenze. È la stagione 2016 dell’Orchestra da camera fiorentina, l’ensemble fondato e diretto dal maestro Giuseppe Lanzetta. I concerti si svolgono negli spazi del Museo Orsammichele e dell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte, a cui si aggiungono quest’anno la Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, il Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio e il cortile del Museo del Bargello che rappresenterà la sede degli spettacoli estivi. Ai titolari della Firenze Card è riservato uno sconto del 15% (o tre biglietti al prezzo di due). Il prossimo evento vedrà protagonista Wolfgang Amadeus Mozart; domenica 29 e lunedì 30 maggio al museo di Orsanmichele, con il primo fagotto dell’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia Francesco Bossone e il giovane pianista toscano Aldo Dotto che eseguono il Concerto per pianoforte e orchestra KV 271 e il Divertimento per oboe, due corni e archi K 251.

Per informazioni www.orcafi.it.

TREKKING URBANO A CAVALLO

Trekking urbano a cavallo e giostre equestri per le strade di Firenze. Il 22 maggio e il 26 giugno due nuove iniziative per unire sport e tradizioni popolari all’insegna dell’equitazione. Il 22 maggio appuntamento con cavalcata urbana con finalità benefica a favore della Fondazione ANT e della Nazionale paraolimpica di Dressage che parteciperà alle Olimpiadi Rio de Janeiro. Si parte alle 9.30 (registrazione entro le ore 8.45) dall’ippodromo del Visarno per poi percorrere il parco delle Cascine, lungarno e ponte Vespucci, piazza Pitti, Ponte Vecchio, lungarno Cavalleggeri, piazza Santa Croce, via de' Neri, piazza Signoria, dove è previsto il saluto delle autorità civili e militari, per poi proseguire in via Calzaioli, piazza Duomo, via Roma, piazza della Repubblica, via Strozzi, via Tornabuoni e piazza Santa Maria Novella, con ritorno su lungarno Vespucci, parco Cascine e ippodromo Visarno. Il costo di iscrizione è di 80 euro e comprenderà per i partecipanti l’alloggio e il vitto per il cavallo. L’iscrizione sarà aperta a cavalieri e amazzoni con patente Fise A e superiori con età minima di 14 anni compiuti se accompagnati da persona maggiorenne. La registrazione sarà possibile fino al 15 maggio. Il 26 giugno sarà invece la volta delle giostre equestri tradizionali in piazza Santa Croce. La giostra del giglio e la giostra di Madonna Libertà sono organizzate dal Comune di Firenze attraverso Arciconfraternita di Parte Guelfa, Cavalleria della Repubblica Fiorentina, con la Federazione italiana sport equestri e col supporto dell’ippodromo del Visarno.

BABY CHEF A PALAZZO VECCHIO

La Caffetteria di Palazzo Vecchio e l’Associazione MUS.E, in collaborazione con i Musei Civici Fiorentini, propongono due pomeriggi ludici dove immergersi in una cucina medievale. Cogliendo lo spunto dalla storia di Palazzo Vecchio, i bambini e le loro famiglie potranno prendere parte a una sessione di cucina dedicata alla tavola nel Medioevo, alla scoperta di gusti, abitudini e ricette che in parte sono sopravvissuti ancora oggi...e che in parte ora ci fanno rabbrividire.
Museo di Palazzo Vecchio, 7 e 28 maggio, ore 15-17, costo 35 euro (1 adulto + 1 bambino).
La prenotazione è obbligatoria.
Per info e prenotazioni: 055.2768224 055.2768558 info@muse.comune.fi.it

A PALAZZO MEDICI-RICCARDI IN MOSTRA LA STORIA DELLA FIORENTINA

In occasione dei 90 anni di vita della Fiorentina la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi ospita una mostra che ne ripercorre la storia. La mostra, a cura di Museo Fiorentina, in collaborazione con Acf Fiorentina e Foundation for Sports History Museums, attraverso immagini inedite e testi descrittivi frutto di ricerche assai dettagliate, focalizza in particolare il periodo pionieristico della squadra viola con il ruolo centrale del fondatore, il Marchese Luigi Ridolfi Vay da Verrazzano.
La mostra è visitabile tutti i giorni, dalle ore 10 alle 18, dall’8 maggio al 29 giugno.

AL MUSEO NOVECENTO FOCUS SUI GRANDI ARTISTI CONTEMPORANEI

Il Museo Novecento prosegue il suo impegno per valorizzare e far conoscere meglio i grandi protagonisti dell’arte italiana contemporanea e per questo propone, una volta al mese, un incontro dedicato a qualcuno dei maestri del Secolo Breve.
Gli appuntamenti sono in programma la domenica mattina, ore 10,30, e si parte il 21 febbraio con un approfondimento su Bruno Munari, una delle punte di diamante del design italiano e internazionale. La rassegna prosegue con altri incontri monografici destinati a focalizzare celebri artisti come Alberto Magnelli (15 maggio), Renato Guttuso (18 settembre), Giorgio Morandi (16 ottobre), Fortunato Depero (20 novembre), Giorgio De Chirico (18 dicembre). L’ingresso agli incontri, in programma presso l’Altana, è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione.
Per info e prenotazioni: tel. 055.2768224 055.2768558 info@muse.comune.fi.i

Museo Novecento, Piazza Santa Maria Novella 10

PASSEGGIATA CULTURALE DALLA BIBLIOTECA DEL PALAGIO A PORTA SAN GIORGIO

‘Bibliopassi’ è un progetto, a cura del servizio biblioteche del Comune, che coniuga la conoscenza delle biblioteche del territorio con la possibilità di passeggiare a contatto con il nostro patrimonio artistico e architettonico.
Si comincia sabato 21 maggio, ore 9, con ritrovo alla Biblioteca Palagio di Parte Guelfa, piazzetta di parte Guelfa. Itinerario: Ponte Vecchio - Costa San Giorgio – Via Belvedere - Piazza E. Poggi - Biblioteca Lunghezza: 5 km, durata prevista 3 ore. L’iscrizione deve essere inviata a segreteria C.R.A.L. dipendenti Comune di Firenze, via del Filarete, 11/c – 50143 Firenze (tel. 700420 / fax 7130416; e-mail: segreteria.cral@comune.fi.it. oppure tramite fax e/o posta elettronica, indicando: • gita prescelta • nome e cognome • data e comune di nascita ed indirizzo (tali dati, trattati ai sensi della legge sulla privacy, servono per la copertura assicurativa).