Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > LAVORI DEL CONSIGLIO > LE SCELTE DEL QUARTIERE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Servizi al territorio. Le parole chiave sono pulizia, manutenzione e sicurezza, con un occhio di riguardo alla mobilità ciclabile, alla cura degli edifici scolastici e alla pulizia programmata delle strade che ha visto recentemente reintegrata la rimozione forzata e che necessita di un’attenzione costante da parte della commissione.

Ambiente. In vista novità rilevanti come l’apertura del giardino nell’area ex-Meccanotessile e la riqualificazione di piazza della Vittoria e di piazza della Costituzione. Continua l’impegno per la sicurezza e la vivibilità delle aree verdi, con la crescita dei servizi di chiusura notturna, e si consolida la Festa dell’Albero, che vede coinvolti i ragazzi delle scuole nella messa a dimora di nuove alberature. Un altro obiettivo importante di questo settore  è quello di  potenziare l’esperienza modello degli orti sociali, ampliandola anche alle olivete.

Welfare e servizi sociali. In questo campo è importante valorizzare esperienze pilota come Rete di Solidarietà e Centri per l’Età Libera, sviluppando le politiche di inclusione attraverso i servizi socio-assistenziali come lo sportello di segretariato sociale di Villa Pallini. Altro tema fondamentale il lavoro, anche con un progetto che coinvolga il Quartiere nell’alternanza scuola-lavoro degli istituti superiori.

Servizi educativi. Attenzione prioritaria per i più giovani con attività di alfabetizzazione, prevenzione della dispersione scolastica, sensibilizzazione contro il pregiudizio, grazie anche ad esperienze preziose come il Laboratorio permanente per la pace e il Patto formativo locale.

Sport. Impegno a valorizzare la pratica sportiva come valore sociale e educativo, sostenendo l’operato delle società sul territorio e favorendone le interazioni, anche attraverso l’appuntamento annuale della Festa dello Sport.
Cultura. Si punta alla valorizzazione degli spazi e delle realtà associative del quartiere, anche attraverso cartelloni unici per i teatri, le biblioteche, il Natale e l’estate, con una attenzione particolare per le celebrazioni del cinquantesimo anniversario dell’alluvione. Si rinnova inoltre il sodalizio con i Centri Commerciali Naturali e diviene stabile l’appuntamento con Cantine in piazza sperimentato con successo nel 2015 che quest’anno coinvolgerà tutte le zone del quartiere.