Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Lavori del Consiglio > IL CONSIGLIO DI QUARTIERE SULLA VICENDA DI GIULIO REGENI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Una verità da raggiungere, ma con conseguenze comunque difficili e scomode.
Giornali e televisioni ci tengono costantemente informati sulle grandi difficoltà che incontra la ricerca della verità sulla morte di Giulio Regeni. Recentemente, oltre agli aspetti umani della vicenda della morte del giovane, si sono chiarite anche le implicazioni strategiche e geopolitiche.  L’Egitto è uno dei pochi paesi ancora stabili dell’Africa mediterranea, con intensi rapporti di collaborazione politica ed economica con l’Italia.  Che cosa succederebbe se il discredito internazionale della sua classe politica lo portasse ad una situazione di instabilità simile a quella della Libia o della Tunisia?
Da parte dell’Italia, in ogni caso, la verità va comunque chiesta e cercata.
Il Consiglio di Quartiere 1 si è occupato della vicenda il 10 marzo scorso, approvando all’unanimità di tutti i suoi consiglieri, maggioranza e opposizione, un ordine del giorno con il quale si sollecitano il Parlamento e il Governo italiano a moltiplicare i loro sforzi in tutte le sedi internazionali perché sia fatta luce sulla morte di Giulio Regeni.

La deliberazione verrà inviata ai Presidenti della Camera e del Senato e ai Presidenti di moltissimi Consigli di Quartiere e Comunali di tutta Italia, chiedendo che venga messa all'Ordine del Giorno e votata.