Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Tramvia Linea 2 e 3 > Cantieri > IL PUNTO SUI LAVORI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Proseguono i lavori della tramvia.

Nell'ambito dei cantieri della linea 2  sono iniziati i lavori sui sottoservizi in via di Novoli, nel tratto via Vecchi-via Valdinievole. L’intervento è articolato in cinque fasi durante le quali sarà comunque sempre garantita la viabilità di collegamento tra via Vecchi e via Valdinievole: il cantiere verrà infatti spostato a seconda dell’area interessata dai lavori con l’istituzione di divieti di sosta, restringimenti di carreggiata e disassamenti delle corsie, restringimenti anche sui marciapiedi. In via di Novoli si allunga il tratto a due corsie in ingresso città. Si sta procedendo alla riduzione dell’area di cantiere nei tratti via Torre Agli-via Toscana e via Stradivari-via di Villa Demidoff. Questo consentirà di dare continuità alla seconda corsia in ingresso città fino alla rotatoria all’intersezione con viale Forlanini.

Passando alla linea 3 è in corso l’intervento nell’area dell’incrocio tra  viale Morgagni e via Dino del Garbo-via Santo Stefano in Pane. Si tratta di realizzare la sede, posare i binari e completare l’asfaltatura anche nel tratto finora non interessato. I lavori, che dovrebbero terminare prima di Natale, saranno articolati in due fasi: prima il cantiere interesserà il lato destro dell’incrocio (lato ospedale) per una durata di circa due mesi; successivamente si sposterà sul lato sinistro (lato piazza Dalmazia) per un altro mese di lavori. La viabilità sarà comunque mantenuta anche se con restringimenti di carreggiata.
Il cantiere si è ampliato nella porzione dell’intersezione con via Cesalpino: i veicoli che percorrono via Cesalpino non possono quindi più attraversare viale Morgagni in direzione via Alderotti ma sono obbligati a svoltare a sinistra in viale Morgagni (corsia a sinistra del cantiere) in direzione di via Santo Stefano in Pane. L’attraversamento pedonale all’intersezione con Cesalpino è spostato in prossimità di via Cocchi. Si ricorda quindi che i veicoli provenienti dall’area ospedaliera di Careggi e diretti verso Statuto devono utilizzare il percorso via Alderotti-via Vittorio Emanuele II-via Pagnini-via dello Statuto. I mezzi provenienti da Sesto o da via Panciatichi e diretti verso Statuto devono percorrere via Reginaldo Giuliani-piazza Dalmazia-via Corridoni-via del Romito-via Richat-via dello Statuto.
Su piazza Leopoldo, piazza Viesseux e via Guasti sono in corso  i lavori per la costruzione della sede tramviaria, mentre su via dello Statuto è in corso lo spostamento dei sottoservizi e la realizzazione delle sistemazioni urbane. 
I lavori di rifacimento della fognatura di via Gianni (lato numeri civici pari) sono stati ultimati e il cantiere spostato sul lato opposto. Il cantiere sarà attivo fino al 20 marzo 2016 per l'esecuzione dei lavori necessari allo spostamento dei sottoservizi e all'esecuzione delle nuove sistemazioni urbane.
Rimanendo sulla linea 3 nell'area della Fortezza è in corso di realizzazione  il sottopasso Milton/Strozzi.