Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Scuola e territorio > LUCIANO GORI, UN MAESTRO CHE HA LASCIATO IL SEGNO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Luciano Gori, un indimenticabile  maestro dell’Isolotto, protagonista di grandi esperienze didattiche e pedagogiche negli anni ’60 e ’70 e artefice fondamentale, insieme a Mario Lodi e a Gianni Rodari, di un nuovo indirizzo della scuola italiana in linea con la grande richiesta di cambiamento che si levò allora in tutto il paese. A lui, ai suoi ragazzi, ai luoghi che ha contribuito ad animare, a cominciare dalla storica biblioteca di viale dei Pini che dal 1998 porta il suo nome, è dedicata una serie di iniziative che vedono in primo piano le scuole del Q.4.

Dal 7 al 13 maggio, Punto di Lettura Luciano Gori, letture a cura degli Istituti Comprensivi Barsanti, Ghiberti, Montagnola-Gramsci e Pirandello.
Sabato 16 maggio, ore 9, BiblioteCaNova Isolotto, convegno con la partecipazione di Franco Quercioli, Franco Cambi, Maurizio Izzo, Gianfranco Bandini, Irene Demartin, intervengono il vicesindaco e il presidente del consiglio di quartiere 4.

 

Info: bibliotecanovaisolotto@comune.fi.it  055.710834   fquercioli40@gmail.com