Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Scuola e territorio > SESTA EDIZIONE DEL PREMIO SERGIO RUSICH
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con la manifestazione conclusiva del Premio intitolato alla memoria di Sergio Rusich,  partigiano in Istria, deportato nel campo di sterminio di Flossembürg, profugo istriano dal 1947 a Firenze, dove fu insegnante nelle scuole del Quartiere 4.
L’evento, che si colloca all’interno dei festeggiamenti per il sessantesimo dell’Isolotto, si terrà come sempre nella ormai “storica” sede del Circolo di San Bartolo a Cintoia, che anche quest’anno, con grande disponibilità, ospita la premiazione.
Coinvolte numerose classi appartenenti a diverse scuole, non solo del Q.4. Durante l’incontro, che vedrà la presenza dell’Assessore alla cultura della Regione Toscana e del Presidente del Consiglio di Quartiere 4, i ragazzi avranno la possibilità di ascoltare Moreno Cipriani, in rappresentanza dell’ANED (Associazione nazionale ex Deportati) e Silvano Sarti, presidente provinciale dell’ANPI, sempre accolto con grande affetto dagli studenti.
La giornata sarà allietata dalla partecipazione delle “band” delle scuole Eugenio Barsanti e Luigi Pirandello, mentre l’attore Roberto Gioffré leggerà alcuni brani tratti dal libro per ragazzi “Il prigioniero della foresta”, scritto da Sergio Rusich.
Appuntamento dunque con tutti i partecipanti mercoledì 6 maggio alle 9,30 al Circolo San Bartolo a Cintoia, via San Bartolo a Cintoia 95