Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Lavori del Consiglio > IL SINDACO DI MAUTHAUSEN RENDE OMAGGIO AI DEPORTATI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

La mattina dell’8 marzo 1944, con il convoglio numero 32  furono deportati nel campo di concentramento di Mauthausen 86 giovani fiorentini, dei quali solo una decina fecero ritorno. Sabato 7 marzo, ore 17,30, nel parco di Villa Vogel avrà luogo una cerimonia commemorativa di quella funesta giornata di 71 anni fa. Il punto di ritrovo sarà rappresentato dal monumento ai deportati realizzato sotto la guida del professor Bartolozzi dai ragazzi della scuola media Barsanti. Si tratta di un’opera che, dopo ripetuti atti di vandalismo, è stata restaurata lo scorso anno e restituita alla sua funzione civile di testimonianza e di rappresentazione  della memoria storica. Per l’occasione vi sarà un ospite d’eccezione, il Sindaco di Mauthausen, affiancato dal presidente del Q.4, Mirko Dormentoni, e dal presidente dell’Aned (Associazione Deportati) Alessio Ducci. Seguirà un breve incontro pubblico con il sindaco e la delegazione presso la sala consiliare di Villa Vogel.