Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Firenze, promozione e sviluppo > Promozione Economica > REGIONE TOSCANA - PRSE 2012 - 2015, BANDO PER LE IMPRESE DI INFORMAZIONE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Finalità sono il finanziamento di progetti in uno dei seguenti ambiti:
- emittenza televisiva digitale terrestre (DTT),
- emittenza radiofonica via etere,
- web tv, ovvero emittenze che trasmettono esclusivamente via web,
- web radio, ovvero radio che trasmettono esclusivamente via web,
- stampa quotidiana e periodica,
- quotidiani e periodici online,
- agenzie di stampa quotidiana via web;

Dotazione finanziaria complessiva: € 1.700.000,00;

Beneficiari: MPMI (di cui alla Raccomandazione della Commissione Europea 6 maggio 2003, n° 2003/361/CE);

Importo del contributo: compreso fra € 50.000,00 e € 250.000,00;

Tipologia dei progetti:
- avere un particolare rilievo informativo per le comunità locali,
- essere innovativi,
- riguardare uno de seguenti settori:
- la comunicazione di interventi di pubblica utilità (come protezione civile, campagne sociali, ecc.),
- il  giornalismo d'inchiesta,
- il giornalismo d’informazione legato a comunità e territori specifici, con particolare attenzione per aree montane o svantaggiate e con minore copertura informativa,
- i canali tematici e iniziative culturali multimediali che si caratterizzino per il loro contenuto informativo su temi sociali, culturali e artistici, educativi e di servizio,
- i progetti incentivanti il diritto-dovere della comunicazione trasparente da parte delle pubbliche amministrazioni.

Potranno essere presentati anche progetti di innovazione tecnologica ed organizzativa che abbiano la finalità ultima di favorire la crescita occupazionale.

Spese finanziabili sono gli investimenti in strumentazione e tecnologia, per il personale e di gestione; in particolar modo le spese per:
- adeguamento delle apparecchiature/impianti,
- acquisto di hardware e software,
- consulenza,
- acquisizione di servizi di agenzia stampa nazionale/locale,
- costi di connettività,
- altri costi operativi,
- il personale impiegato per il progetto.

Decorrenza delle spese finanziabili: dal giorno successivo alla presentazione della domanda di contributo.

Entità
del finanziamento: il 70% delle spese complessivamente sostenute e ritenute ammissibili per la realizzazione del progetto, in ottemperanza al regime de minimis.

Modalità di compilazione e presentazione della domanda: esclusivamente on line, all'apposita sezione Bando Informazione del sito web www.sviluppo.toscana.it, previo accreditamento.

Data di presentazione della domanda: dalle ore 9:00 del 18 settembre 2014, fino alle ore 17:00 del 14 novembre 2014.


Bando