Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Cosa succede sotto casa nostra > A SCANDICCI PERCORSI PEDONALI LUNGO GREVE E VINGONE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Da oggi la Greve e il Vingone rappresentano per i cittadini di Scandicci non solo una preziosa risorsa idrica e ambientale ma anche una piacevole alternativa per la mobilità sul territorio. Tutto questo grazie alle ‘greenway’ realizzate lungo gli argini dei due torrenti. Le nuove greenway presentano una lunghezza complessiva di circa 5,4 km snodandosi sul Torrente Vingone (da Piazza Kennedy al Ponte di Formicola e da Via della Prata a Via Sant’Ilario) e sul Torrente Greve (dal Ponte 28 Febbraio al Ponte a Greve).
Le greenway consistono in percorsi pedonali  ricavati lungo le sponde dove è possibile camminare, allenarsi e fare sport. Una nuova rete viaria pedonale realizzata dal Consorzio di Bonifica che se ne serve anche per gli interventi di sfalcio lungo gli argini.
Il progetto rientra nell’ottica più ampia di creare un’infrastruttura viaria pedonale che permetta spostamenti sicuri, accessibili e integrati con l’ambiente naturale all’interno dell’area urbana fiorentina. L'obiettivo è ora quello di creare un collegamento tra la pista pedonale sull’argine sinistro dell’ Arno e le Greenway della Greve e del Vingone, in modo tale da costituire un “anello verde” tra Scandicci, l’Arno e Lastra a Signa.