Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Firenze, promozione e sviluppo > Progetti Europei > E' OPERATIVO IL PROGRAMMA CREATIVE EUROPE 2014 - 2020
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


A seguito della pubblicazione sull'Official Journal dell'Unione Europea, il 20 dicembre 2013, del Regolamento n° 1295/2013 del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea, entra nella sua fase operativa il più importante Programma  dedicato all’industria culturale e creativa europea.

Riferimento normativo: Regolamento n° 1295/2013, in data 11 dicembre 2013, del Parlamento Europeo e del Consiglio dell’Unione Europea, pubblicato nell’OJ  L 347/221, del 20 dicembre 2013;

Oggetto: sostegno del cinema europeo e dei settori culturali e creativi europei;

Periodo di validità
: 7 anni, dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2020;

Dotazione complessiva: 1.460.000.000,00;

Beneficiari: artisti, professionisti della cultura e organizzazioni culturali che operano in settori quali le arti dello spettacolo, le belle arti, l'editoria, il cinema, la televisione, la musica, le arti interdisciplinari, il patrimonio culturale e l'industria dei videogiochi;

Obiettivi generali:
a) proteggere, sviluppare e promuovere la diversità culturale e linguistica europea nonché promuovere il patrimonio culturale dell'Europa,

b) rafforzare la competitività dei settori culturali e creativi europei, in particolare del settore audiovisivo, al fine di promuovere una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva;

Obiettivi specifici:
a) sostenere la capacità dei settori culturali e creativi europei di operare a livello transnazionale e internazionale,

b) promuovere la circolazione transnazionale delle opere culturali e creative e la mobilità transnazionale degli operatori culturali e creativi, in particolare degli artisti, nonché raggiungere nuovi e più ampi destinatari e migliorare l'accesso alle opere culturali e creative nell'Unione e nel mondo, con un accento particolare sui bambini, sui giovani, sulle persone con disabilità e sui gruppi sottorappresentati,

c) rafforzare in modo sostenibile la capacità finanziaria delle PMI, delle micro-organizzazioni e delle organizzazioni di piccole e medie dimensioni nei settori culturali e creativi, adoperandosi nel contempo per assicurare una copertura geografica e una rappresentazione settoriale equilibrate,

d) favorire lo sviluppo di politiche, l'innovazione, la creatività, lo sviluppo del pubblico e nuovi modelli di business e di gestione attraverso il sostegno della cooperazione politica transnazionale.


Tutte le informazioni, le notizie e i termini di scadenza relativi ai vari inviti, così come gli inviti stessi, sono disponibili sul sito dedicato Creative Europe Programme.