Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Firenze, promozione e sviluppo > Promozione Economica > PREMIO WWW, IL DIGITAL AWARD ITALIANO DE IL SOLE 24 ORE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


Lanciato nel 2012 dal quotidiano Il Sole 24 ore, sta ora per arrivare alla sua conclusione il contest Premio www con cui si promuovono le idee più innovative del mondo digitale nel settore della comunicazione e della socializzazione.

Il progetto prevedeva la registrazione delle proposte progettuali sul sito appositamente creato, Premio www, su una delle cinque categorie dedicate (website, online film and video, interactive advertising and media, mobile and tablet application, charity), previo pagamento di una quota di iscrizione.

Successivamente, una giuria tecnica ha espresso un proprio giudizio sulle proposte presentate che sono così entrate a far parte di quelle prescelte per la votazione finale da parte della giuria popolare.

Alla conclusione del periodo in cui era possibile esprimere le proprie preferenze (23 gennaio 2013), verrà assegnato un premio per ognuna del cinque categorie e per ognuna delle sotto categorie, oltre al premio per la miglior proposta in assoluto ed eventuali altri premi speciali, con pubblicazione online di tutti i vincitori.

L’iniziativa, quanto mai propizia e meritevole di attenzione, in quanto mette in vetrina il meglio della creatività italiana nel settore digital, dando altresì un contributo significativo nella direzione delle smart cities, vede anche la partecipazione di alcune aziende toscane tra cui Centrica srl, ospitata nel Parco Urbano dell’Innovazione del Comune di Firenze, all’interno dell’ex Carcere delle Murate, hub fondamentale del Distretto Tecnologico dei Beni Culturali e della Città Sostenibile della Regione Toscana,  che rappresenta una tra le più dinamiche realtà imprenditoriali italiane operante proprio nel settore dei beni culturali, da sempre fiore all’occhiello del nostro patrimonio storico, culturale, artistico e archeologico.

Il resoconto finale sull’iniziativa sarà dato in un successivo numero della nostra newsletter.