Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Firenze, promozione e sviluppo > Primo piano > FIRENZE LIGHT FESTIVAL 2012
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


In molte città sono presenti  musei, poli espositivi, gallerie o spazi vari in cui sono esposte le più svariate opere d'arte che l’ingegno umano produce.
Tuttavia, solo poche città possono vantare un museo a cielo aperto così ricco come quello di Firenze.

Proprio per rendere merito e valorizzare questo straordinario patrimonio storico, artistico e culturale di Firenze e tutti i suoi artefici è nato, dalla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Firenze e Silfi Spa, società che gestisce l’illuminazione pubblica della città, il progetto F-Light, giunto alla sua seconda edizione e per il quale si preannunciano piccanti novità.

Anche per il 2012, così, le strade, le piazze, i monumenti di Firenze, nella ricorrenza del 30° anniversario della dichiarazione di Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco del Centro Storico di Firenze, si illumineranno in un gioco intrigante di luci, colori, immagini e atmosfere, per il piacere di visitatori e residenti in una sorta di saluto benaugurante per le festività natalizie.

Per questa edizione è, inoltre, prevista un’anticipazione che si svolgerà in piazza Santa Croce il giorno 3 novembre prossimo. In occasione dell’installazione dell’opera monumentale site specific del Maestro Domenico 'Mimmo' Paladino “La Croce di piazza Santa Croce”, nell’ambito della Biennale Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali di Florens 2012, verrà realizzata una coreografia scenica di luci che illuminerà l’opera e un tappeto di 4.000 metri quadrati di ciottoli, creando un ambiente incantevole e fornendo lo stimolo per le emozioni più suggestive.

Il programma degli eventi di F-Light, che prevede l’illuminazione di importanti luoghi della città come la Loggia dei Lanzi, Borgo San Jacopo, via Barbadori, via dei Bardi, l’abside della Basilica di Santa Maria Novella, il ponte Santa Trinita, il sottopasso di viale Filippo Strozzi, i campanili della badia Fiorentina e del Bargello, l’edificio dello shopping centre La Rinascente di piazza della Repubblica, il Palazzo della Mercanzia, sede del Museo Gucci, piazza Annigoni e via Paolieri, proseguirà, poi, il giorno 8 dicembre per concludersi con il Capodanno 2012 – 2013