Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Lavori del Consiglio > Le scelte per il territorio
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


Alfredo Martini proposto come senatore a vita

Nella seduta del 7 maggio il Consiglio di Quartiere ha proposto la nomina a senatore a vita di Alfredo Martini, grande atleta e dirigente sportivo a tutti noto.
Nell’atto approvato si afferma che  “Martini, oltre alle vittorie conseguite come atleta, ha dimostrato di possedere anche straordinarie qualità umane sottolineando i valori dell’uguaglianza e della solidarietà”.
 

Degrado alla foce della Greve
 

Il 7 maggio il Consiglio ha approvato una mozione che mette in risalto lo stato di degrado della riva sinistra dell’Arno a Mantignano, in corrispondenza con la foce della Greve. Nel documento si segnala la presenza di insediamenti abusivi e l’abbandono di rifiuti e si richiede “che l’Amministrazione comunale intervenga con sollecitudine per bonificare la zona e garantire le norme di legalità, igiene e sicurezza indispensabili per il decoro ed il rispetto dell’ambiente”.

Telecamera sulla passerella
 

Nella seduta del 16 aprile il Consiglio di Quartiere ha richiesto l’attivazione di una telecamera alla passerella dell’Isolotto per monitorare il passaggio di scooter e altri veicoli a motore acceso. Richiesta anche l’installazione di paletti dissuasori della sosta in via del Monte Oliveto.

Mantenimento dei presidi ospedalieri a Santa Rosa

Il Consiglio di Quartiere, dopo l’annunciata vendita da parte della ASL dell’immobile che ospita il distretto sanitario di Santa Rosa,  ha chiesto, con una specifica mozione approvata il 7 maggio, il mantenimento in zona di alcune importanti funzioni, per evitare alle persone più svantaggiate il disagio di doversi recare in sedi lontane dal luogo di residenza. In particolare è stato chiesto che resti attivo un punto farmaceutico per presidi ospedalieri.

Dirigenti scolastici vacanti

Dopo la sentenza del Tar che ha annullato la nomina di 106 dirigenti scolastici il Consiglio di Quartiere ha chiesto alla Regione Toscana e al Comune di Firenze di impegnarsi per garantire una rapida soluzione del problema e sostenere gli istituti comprensivi interessati durante questa complessa fase di transizione e di incertezza.