Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Firenze, promozione e sviluppo > Promozione Economica > "LE MURATE SPRIGIONATE", MOSTRA FOTOGRAFICA DI DOMENICO IULIANO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

E' stata inaugurata domenica scorsa 22 aprile 2012, presso il complesso dell'ex carcere delle Murate di Firenze, la mostra fotografica di Domenico Iuliano dal titolo quanto mai emblematico "LE MURATE sprigionate".
L'inaugurazione è stata preceduta dalla presentazione dell'evento da parte dell'ex Sindaco di Firenze, Prof. Mario Primicerio, che ne ha ripercorso l'evoluzione storica dalle sue origini, di ex convento di clausura, prima a carcere, poi fino ai giorni nostri, di luogo riaperto e restiuto alla collettività.   

                                                                                                                                        

La mostra racconta, con le sue celle e ciò che resta degli arredi, tutto il dolore che ha attraversato questo luogo; dolore che si trasforma in “tracce di futuro” nelle immagini degli interni delle case che oggi sono diventate.
 
Esempio unico nel suo genere di recupero conservativo che trasforma un complesso carcerario di due secoli fa in una struttura residenziale restituendola alla città. Costituita da alloggi ERP, attività commerciali e spazi da vivere e condividere ospita, inoltre, il Parco Urbano dell'Innovazione.
 
In assenza di barriere architettoniche e nel rispetto del valore storico/artistico che questo luogo rappresenta, questa opera è - a tutt'oggi - unico esempio in Italia di recupero conservativo finalizzato alla riqualificazione di un quartiere così rappresentativo della città.
 
L'intento dell'autore vuole essere un riconoscimento alla Città per un sogno realizzato; luogo di vite sospese ieri, nucleo pulsante oggi. Dedicato  alle attività commerciali ed alle famiglie che hanno il privilegio di dar vita a tutto questo.
 
Con i Patrocini di: Comune di Firenze; R. F. Kennedy Foundation of Europe; ANBIMA.

“... la ricchezza di Firenze non risiede soltanto in opere d'arte e monumenti, ma anche nella sua qualità urbana, rivelata nell'unicità dei suoi spazi: strade, piazze, pietre e mattoni, ma anche  uomini e donne, botteghe, battute di spirito.”
                        Mario Primicerio

 
Il 25 aprile alle ore 16:00, in occasione della mostra, la Filarmonica Otello Benelli diretta dal M° Roberto Bonvissuto già Presidente Provinciale ANBIMA, in quello che era uno dei cortili dell'ora d'aria, oggi piazza delle Murate, eseguirà brani di repertorio tra cui Ennio Morricone.
 
 

 Scarica la brochure della mostra: templates/newsletter.comune.fi.it/docs/Sviluppo economico/Murate/LeMuratesprigionate.pdf